Tante attività per il Nordic Walking Portogruaro

Periodo di intensa attività per il Nordic Walking Portogruaro (sez. dell’ASD Judo Kiai) dove sono state diverse le iniziative della società Portogruarese  in questi primi mesi dell’anno a partire dai corsi base , corsi avanzati , nordic Power ma anche delle splendide uscite nei fine settimana che hanno lo scopo di fare movimento fisico ma anche scoprire le bellezze storiche , culturali e naturalistiche del territorio del Veneto Orientale e del Friuli come La strada Napoleonica di Trieste , Le risorgive dello Stella ad Ariis , Valle Vecchia Brussa, La laguna del Mort Eraclea, I luoghi di Ippolito Nievo tra Sesto al reghena e Cordovado, I luoghi della grande Guerra nel Carso , Palmanova città Unisco ecc. ecc. Domenica 22 maggio 22 invece ha organizzato assieme al Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale nell’ambito della manifestazione TerrEvolute una camminata di 11 km al Bosco delle Lame di Concordia Sagittaria un paradiso naturale tra Bosco e la Laguna di Caorle e il Fiume Lemene. Sono stati quasi una sessantina le persone Nordic Walkers e camminatori che hanno partecipato a questa iniziativa che ha lo scopo di valorizzare il territorio Portogruarese in ambito naturalistico , storico e culturale e che hanno cosi potuto visitare anche l’Idrovora di Sindacale messa in funzione per l’occasione una vera e propria opera di ingegneria degli anni trenta. Il gruppo Nordic Walking Portogruaro che ricordiamo fa parte della storica società ASD Judo kiai di Portogruaro ormai da otto anni svolge attività nel territorio con un gruppo di cammino gratuito costante due volte a settimana per tutto l’anno, nonché uscite nel territorio , sta promuovendo e sollecitando la cultura del movimento , dello sport e quindi della salute ad una fascia di persone che non riesce a svolgere attività fisica in altri ambiti. Il Nordic Walking Portogruaro è riuscito in pochissimi anni con la mission , sollecitata dall’ ente di promozione libertas nel 2013 “Lo Sport per tutti e per chi non fa sport”, ad avvicinare centinaia e centinaia di persone Portogruaresi allo sport ed organizzare un gruppo che con un impegno costante ha trovato in questa attività un beneficio fisico non solo in termini di movimento, ma anche medico e psicologico. Soprattutto In questi ultimi due anni di pandemia, grazie al fatto che il Nordic Walking si svolge all’aperto e distanziati, le persone hanno avuto la possibilità di fare movimento , di stare in compagnia e all’aria aperta e scoprire le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del nostro territorio , ed inoltre è stato sollecitato a mantenersi in salute con corsi avanzati per mantenere una buona forma fisica.L’attività è stata anche programmata per mantenere i giovani agonisti del Judo e di altri sport chiusi a causa lockdown. in uno stato di forma fisica atletica che altrimenti in questi due anni non potendo frequentare le palestre sarebbe stata sospesa con gravi conseguenze psico fisiche e sul proseguimento dell’attività sportiva .



Lascia un commento