Stop al bullismo! In Liguria il webinar per la prevenzione e il contrasto

Successo del webinar organizzato al CR Libertas Liguria, con relatore il Prefetto Ugo Taucer, Procuratore generale dello sport del CONI.
Organizzato dalla Libertas Liguria, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Dooping e patrocinato dal Comitato Regionale Liguria del Coni, si è svolto un interessante e qualificato Webinar che ha riscosso notevole successo tra i partecipanti.

Il tema specificatamente trattato è chiaramente evincibile dal sottotitolo scelto: “L’attività di prevenzione e contrasto alle molestie e agli abusi sessuali e al bullismo nello sport“.

Dopo l’introduzione di Elda Olin Verney (consigliera comunale), si sono succeduti portando un prezioso contributo all’incontro, Antonio Micillo, presidente Coni LiguriaRoberto Minerdo Direttore Generale dell’Osservatorio B e D, avv.Barbara Pasquali ed infine il Dott. Ugo Taucer, Prefetto e Procuratore generale Coni, responsabile a Roma della Commissione di controllo delle procure delle federazioni sportive.

Ne è emerso un chiaro intento strategico per cercare di contenere prima e cercare di eliminare definitivamente dopo il triste fenomeno. Per parlare di bullismo infatti è necessario partire da una specifica: nel trattare la gestione di questo problema sociale non è più possibile parlare di “emergenza” ma è necessario utilizzare il termine “urgenza”.  Attenzione: non bisogna pensare che si tratti di una mera specifica linguistica, ma si tratta di un vero e proprio cambiamento di paradigma nell’osservazione delle varie forme in cui si manifesta.

Il cav. Roberto Pizzorno, delegato provinciale Savonese del Coni e presidente regionale della Libertas, ha concluso l’evento in non presenza, ricordando l’importanza dello Sport ed il delicato ruolo dei tecnici che pertanto devono essere adeguatamente preparati. La formazione e l’informazione sono infatti la chiave nella lotta al bullismo. “Sono le piccole abitudini, i modi di dire e di pensare che– a sua detta – devono cambiare



Lascia un commento