Stella d’oro a Santo Mineo per il grande impegno sportivo

La più alta onorificenza al merito sportivo per Santo Mineo, Presidente della Libertas Calabria ma soprattutto uomo che ha dedicato la vita allo sport. E proprio per riconoscere il grande lavoro portato avanti con passione e serietà che  il  Coni ha conferito a Santo la prestigiosa Stella d’oro.

Ma il Presidente regionale della Libertas Calabria ha calcato tutti i gradini del podio: nel 2003 il bronzo (consegnato nel 2004), nel 2007 l’argento (consegnato nel 2008), nel 2017 l’oro (consegnato nel 2019).

Una carriera lunghissima che parte nel 1976 come tecnico, e si consolida  nel tempo come dirigente sportivo. Mineo è un dirigente sempre attento alla promozione sportiva, in cui spesso è riuscito ad individuare, e a far crescere, ragazzi con grande potenzialità agonistica, ma il suo impegno è sempre stato rivolto allo sport di inclusione e di valore sociale, un impegno che gli ha permesso di diventare un punto di riferimento per il suo territorio

Significative le parole che il Presidente del CONI Giovanni Malagò gli aveva rivolto nella lettera dell’11 luglio 2018 in cui si comunicava la premiazione: “Con questa onorificenza l’organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità ed i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio”. 

E raccontano una storia di generosità anche le parole del Presidente Nazionale delle Libertas, Luigi Musacchia: ” Senza la volontà e la forza delle persone che ci sostengono nel continuare a credere che lo sport sia una incredibile chiave di trasformazione sociale, non potremmo raggiungere gli obiettivi per cui lavoriamo quotidianamente. Non posso che congratularmi con Santo per questo traguardo che ricorda a tutti noi che possiamo fare la differenza giorno dopo giorno”.



Lascia un commento