Si chiude il Campionato Nazionale Libertas di Atletica. Una edizione che conferma la passione per questa disciplina

Weekend di soddisfazioni per il Campionato Nazionale di Atletica, che conferma l’interesse e l’attenzione che questa disciplina porta con sé, uno sport, che in qualche modo, è simbolo e sintesi del gesto sportivo.

Edizione 66 questa di Boissano in provincia di Savona, un territorio che ci ha ospitato con generosità in un contesto naturalistico molto piacevole. Il Campionato, organizzato e promosso dal Centro Nazionale con l’ausilio del Centro Regionale Libertas Liguria, ha coinvolto più di 300 atleti che si sono giocati le fasi finali per salire sul podio.

Prezioso il  contributo dell’Atletica Arcobaleno Savona, gestore dell’Impianto sportivo intercomunale di Boissano, della Run Finale e della La Fotezza Savona, che hanno sostenuto l’evento nel coordinamento territoriale e nella logistica.

Anche in questa occasione, immancabile la presenza del Presidente Nazionale Luigi Musacchia, per testimoniare l’importanza di questi momenti di sport condiviso ed emozionante. Presenti anche il Vicepresidente Renzo Bellomi e il Responsabile Nazionale per il settore Atletica, Alessandro Alberti che hanno avuto parole di apprezzamento per l’intera organizzazione e per la location.

Il Campionato Nazionale Libertas di Atletica ha avuto il patrocinio della Regione Liguria, Provincia di Savona, Fondazione De Mari, Camera di Commercio della Riviera Ligure e dei comuni di Loano, Boissano, Borghetto Santo Spirito, Toirano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Tovo San Giacomo e Giustenice.

Alla cerimonia di apertura ha presenziato l’Olimpionico Ezio Madonia, testimonial della manifestazione.

Qui i risultati.

 



Lascia un commento