Libertas Novara, soddisfazioni in serie per le “Sincronette” nelle gare in Piemonte e Pombardia

Domenica fruttuosa, quella dello scorso 13 gennaio, per le “ondine” della Libertas Nuoto Novara impegnate sue due fronti in Lombardia ed in Piemonte.

Alla piscina Mompiano di Brescia, una delegazione di “sincronette” novaresi ha partecipato al Campionato Regionale Lombardo.

Tra le Ragazze, Ilaria Cavallini (classe 2006), al suo primo anno in categoria, ha subito ottenuto il punteggio utile per la qualificazione ai Campionati Italiani Invernali superando di gran lunga la soglia minima di ammissione. Obiettivo mancato per soli 2 decimi, invece, per Veronica Colombo (classe 2004) che ci riproverà nella prossima gara del 27 gennaio, per Matilde Migliaretti e Marianna Pino (entrambe nate nel 2007), uniche due Esordienti A a gareggiare anche nella categoria superiore.

Proprio tra le Esordienti A, qualificazione ai Campionati Italiani Invernali centrata, con largo margine sulla soglia minima dei 48 punti, dalle stesse Migliaretti, Pino, oltre che da Alessia Uglietti (classe 2007) e Camilla Gennusa (classe 2008). Si sono invece fermate 8 decimi di punto sotto la soglia minima richiesta Asia Ferrari (2008) debuttante tra le Esordienti A dopo un anno e mezzo di allenamenti, e Giulia Zucca Marmo (2008).

Soddisfatte le allenatrici Francesca Torri e Miriam Galasso, che spiegano: “Abbiamo deciso di essere al via della nostra prima gara nel Comitato Lombardo per confrontarci immediatamente con le atlete più brave d’Italia – queste le loro parole – I punteggi di qualificazione ottenuti dalle nostre ragazze ci danno una buona speranza in merito alle loro future prestazioni, nonostante per molte l’emozione dell’esordio agonistico si sia fatta sentire inficiando in parte le abituali prestazioni. L’obiettivo resta quello di portare entro il prossimo mese di aprile tutte le Ragazze ed Esordienti A a qualificarsi per i Campionati Italiani, magari anche nella categoria superiore a quella di appartenenza.”

Nella vasca torinese di Leinì, invece, ottime performance delle Esordienti B e C impegnate nelle gare per l’acquisizione dei brevetti “stella”. Guidate rispettivamente dalle allenatrici Francesca Torri e Alessandra Laricchia, supportate da Ilaria Laricchia, hanno ottenuto la loro la prima stella Emma Ferrari, Aurora Imbrici, Rachele Leoncavallo (con ben 158 punti su un massimo di 162) e Carlotta Rogora con un altissimo punteggio. Seconda stella conquistata da Asia Alj, Vittoria Azzalin, Caterina Castelli e Livia Zago capaci di far segnare i punteggi più alti tra tutte le atlete in gara. Hanno infine portato a casa la 1°, 2° e 3° stella Alessia Maffè (2007) e Lisa Maffioli (2006) che, insieme a Imbrici, hanno iniziato gli allenamenti in squadra solo lo scorso mese di settembre: “Siamo veramente contente per la determinazione e la concentrazione con cui le nostre piccole atlete hanno affrontato la gara – commenta l’allenatrice della Libertas Nuoto Novara, Alessandra Laricchia –  Anche quest’anno le portacolori della Libertas hanno realizzato i punteggi più elevati della manifestazione. Continueremo a lavorare per la gara del prossimo 3 febbraio, che ci vedrà impegnati con esercizi tecnici un po’ più difficili.”



Lascia un commento