La pattuglia della Libertas contribuisce alle 12 medaglie della delegazione di Novara agli interprovinciali di nuoto

I portacolori della Libertas Nuoto Novara trascinano la delegazione di Novara al terzo posto ai campionati interprovinciali di nuoto (categorie Esordienti A e B) svoltisi ad Asti lo scorso 28 aprile.

A livello individuale hanno conquistato sei medaglie, a cui se ne sono aggiunte altrettante dopo le staffette.

Sul gradino più alto dei podio è salita Giorgia Crepaldi, trionfatrice nei 100 rana tra le Esordienti A.
Nella medesima categoria, argenti per Gaia De Grandi nei 100 farfalla, Anna Giudice nei 200 misti e bronzo per Riccardo Rigazio nei 100 dorso.
Nella categoria Esordienti B, ha portato a casa un altro argento Jacopo Franzone nei 100 misti mentre Valentina Franzè si è messa al collo il bronzo nei 100 misti.

Il secondo oro di giornata è arrivato dalla staffetta 4×50 misti Esordienti A femminile, composta da Federica Capobianco (sesta individuale nei 100 dorso) e dalle citate Crepaldi, De Grandi e Giudice che hanno abbassato il record sociale Libertas.

Le ultime tre, stavolta in quartetto con Ludovica D’Amico (quinta nei 100 sl) si sono prese anche l’argento nella 4×50 sl facendo segnare un ulteriore record societario.

Terzi posti e conseguenti medaglie di bronzo per il trio formato da Franzè, Stella Manfrin (quarta sui 50 sl) ed Alessandra Sacchi (quarta sui 50 rana) in corsia con Buso (Ovest Ticino) nella 4×50 misti e nella 4×50 sl “rosa” Esordienti B, per il terzetto composto da Federico Massa (quarto nei 200 misti), Danilo Moranda (quarto nei 100 farfalla) e Rigazio in team con Andorno (Arona A.) nella 4×50 sl maschile Esordienti A e per il duo Pietro Colombo (quarto nei 50 s)-Franzone ai quali si è aggiunta la coppia Idda-Frova dell’Ovest Ticino per costituire la 4×50 sl maschile Esordienti B.
Sempre tra i piazzamenti in “top ten”, in casa Libertas sono da segnalare la quinta piazza di Rebecca Gramuglia nei 50 farfalla Esordienti B, il quarto tempo di Niccolò Serina nei 50 farfalla Esordienti B e, nelle staffette, le platoniche “medaglie di legno” di Massa e Rigazio in squadra con Talarico ed Andorno dell’Ovest Ticino nella 4×50 misti Esordienti A nonchédi Serina e Colombo in quartetto con gli altri due portacolori dell’Ovest Ticino Frova e Idda nella 4×50 misti Esordienti B.



Lascia un commento