La Libertas in lutto per la scomparsa di Bernardino Ceccarelli

Un doloroso lutto per la Libertas.
La notizia della scomparsa del Presidente regionale Bernardino Ceccarelli lascia un profondo senso di vuoto in chiunque abbia avuto la possibilità di conoscere il suo impegno sportivo, così come la determinazione e la passione che hanno caratterizzato il suo lavoro.

Esempio e punto di riferimento in ambito sportivo e sociale, Bernardino Ceccarelli si è spento venerdì 28 agosto alle prime luci del mattino.

Una vita dedicata alla comunità che lo ha portato a riconoscimenti significativi. Cavaliere ufficiale della Repubblica italiana e Stella di bronzo del Coni, ha raggiunto importanti traguardi come imprenditore con aziende di trasporti internazionali, per poi lavorare con impegno anche come membro del consiglio della Camera di Commercio di Udine dal 2008 al 2013. Ha inoltre svolto incarichi istituzionali come assessore per molte legislature nel comune di Martignacco.

Nonostante la malattia, contro cui ha combattuto per anni con l’energia e la determinazione che lo ha contraddistinto in ogni campo, è stato di supporto alla grande famiglia Libertas fino agli ultimi giorni. Ha infatti sostenuto e supportato il nuovo presidente regionale Libertas Lorenzo Cella, che ha raccolto il suo testimone il 7 agosto scorso, e si propone un mandato in assoluta continuità con il suo illustre predecessore.

Lucidità, lungimiranza, profonda sensibilità per l’innovazione e grande intuito hanno caratterizzato gli anni della sua presidenza regionale nella Libertas Friuli Venezia Giulia.

L’attenzione costante per i bisogni delle società sportive hanno infatti portato una crescita del Centro Regionale che ha saputo offrire innumerevoli opportunità formative, servizi di supporto nella gestione interna, e sostegno per l’organizzazione di campionati provinciali, regionali e nazionali.

Appassionato di pallavolo, decise insieme alla moglie, nel 1977, di fondare una squadra: la Libertas Martignacco. Della società è stato presidente fino a pochi giorni fa quando ha lasciato il ruolo all’imprenditore Fulvio Bulfoni. La sua passione per lo sport lo aveva fatto diventare anche assessore allo sport a Martignacco.

Il Presidente Luigi Musacchia, il Consiglio Nazionale, il Segretario Generale e gli Uffici del Centro Nazionale Sportivo Libertas si uniscono al dolore della famiglia Ceccarelli, e salutano con profonda commozione l’Uomo, l’Imprenditore, il Dirigente Sportivo.

Il funerale del Presidente Ceccarelli avrà luogo lunedì 31 agosto 2020 alle ore 17.00 presso la Chiesa di Martignacco (Ud).



Lascia un commento