La Libertas conferisce il premio “Militanza e appartenenza” a Barel, Molinari, Muzzin, Cella e Neri

Una settantina di persone hanno presenziato alla cena sociale della Libertas Provinciale di Pordenone, svoltasi venerdì 17 maggio a Cordovado, in presenza di moltissime autorità. I padroni di casa Ivo Neri e Sandra Cardin, registi dell’impeccabile serata, hanno infatti avuto l’onore di ospitare per la prima volta il presidente nazionale Libertas Luigi Musacchia, ma anche i presidenti regionale della Libertas FVG Bernardino Ceccarelli e del Veneto Lorenzo Boscaro, il responsabile della Libertas Servizi FVG Lorenzo Cella, l’assessore allo sport del comune di Pordenone Walter De Bortoli, il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani e il senatore Luca Ciriani.

In questa occasione, ove erano rappresentate circa una quarantina di associazioni affiliate Libertas, che ad oggi conta la bellezza di oltre 10.000 tesserati nella sola provincia di Pordenone, ha conferito il riconoscimento “Militanza e appartenenza”, istituito proprio quest’anno.

La commissione ha vagliato una rosa di candidati che si è rivelata più ampia del previsto, ed ha deciso di premiare le persone che si sono particolarmente distinte, con continuità, per l’attaccamento all’ente.

I titolari del premio sono stati Giancarlo Barel (Libertas Sanvitese, tesserato dal 1980), Adolfo Molinari (Libertas Casarsa, tesserato dal 1980), Edoardo Muzzin (Polisportiva Villanova, tesserato dal 1983), Lorenzo Cella (responsabile della Libertas Servizi FVG, e presidente onorario della Libertas Fiume Veneto, tesserato dal 1971) e Ivo Neri (presidente provinciale Libertas Pordenone, già presidente della Libertas Porcia, tesserato dal 1981).

Il riconoscimento doveroso va ad aggiungersi alla lunga lista di onorificenze che, non a caso, sono state loro conferite negli anni da diversi enti e istituzioni, per l’impegno nel sociale, civico e sportivo.

Ma il lavoro della commissione per il 2019 prosegue per organizzare la Cerimonia di Premiazione Libertas Pordenone 2019, e valutare i candidati meritevoli fra tutte le associazioni della provincia. La cerimonia si svolgerà presso l’Auditorium Concordia domenica 15 dicembre.



Lascia un commento