Entra a fa parte del CNS Libertas coni Francesca Spataro.

 

Francesca Spataro nasce e getta le basi della danza nel capoluogo calabrese
Raggiunta la maggiore età  consegue anche il diploma nel metodo classico ” Enrico Cecchetti” e in seguito si trasferisce a Roma.  Sviluppa il suo percorso artistico nonché lavorativo sotto la guida di maggiori maestri e coreografi come Mauro Astolfi. Ha modo di seguire e collaborare a Los Angeles prima e in Italia in seguito , con il maestro Alexandre Magno. La sua ascesa professionale dal 2000 ad oggi è scandita da varie performance artistiche come danzatrice e assistente coreografa( Umbria festival, Modena in danza,Roma dance festival ecc). In seguito all’approfondimento didattico  partecipa come coreografa a molti concorsi nazionali ( come Spoleto dance festival e moltissimi altri) riscuotendo critica  positiva e successo.
Forma le sue prime “ensemble” come “deepsonika” con cui porta in scena tre spettacoli su territorio Romano. Figura come docente per corsi avanzati nei maggiori centri della capitale come lo IALS, il DAF, il CMA , la MAISON DE LA DANCE. Esperienze cinematografiche e teatrali come assistente alla coreografia. Attualmente porta avanti il suo progetto “deepsonika” collabora con numerosissimi centri in veste di docente esterna per i corsi di avviamento professionale e non.. Tra questi figura anche l’accademia Europea di danza diretta dal maestro Joseph Fontano.
È richiesta per moltissimi eventi nazionali, nonché workshop ,giurie e assistenza artistica. Consegue il titolo di “tutor/formatore in bioquantica applicata alla danza e inoltre si specializza e ottiene il titolo di istruttore di Pilates portando avanti anche l’insegnamento di questa disciplina in varie sedi italiane dal 2019. L’ingresso della Spataro è stato fortemente sostenuto dal direttore generale Fabio Caiazzo, nella foto con la danzatrice.


Lascia un commento