Volley, la Libertas Martignacco vola in A2

Il sogno è diventato realtà. L’Itas Città Fiera Libertas ha ottenuto la promozione in serie A2 superando per 3 a 1 la Walliance Ata.

Dopo la vittoria della Coppa Italia, le ragazze allenate da Gazzotti suggellano una stagione indimenticabile con il salto di categoria ottenuto all’ultima giornata davanti all’entusiasta pubblico di Martignacco.

La Libertas, capitanata da Caravello, si è imposta senza particolari sussulti nel primo set. Nel secondo parziale c’è stato il prevedibile tutto per tutto delle avversarie che, complice qualche errore di troppo delle padrone di casa, riescono a rimandare il verdetto. Il terzo e il quarto set sono tiratissimo ma, dopo una battaglia punto su punto, la forza del gruppo si impone e fa esplodere il palazzetto di gioia.

Coppa Italia e Promozione. Un bottino tanto ricco era difficile anche da immaginare a inizio stagione.

Grande la soddisfazione del presidente Bernardino Ceccarelli che ha voluto dedicare un pensiero a tutti coloro che hanno reso possibile l’impresa della Libertas, su tutte le tante società che si sono rese disponibili per il coronamento del sogno. “Faccio riferimento a quelle squadre che hanno dato le loro atlete in modo spontaneo e amichevole – commenta il presidente – come il Vero volley Monza della presidente Marzari, che è stata d’aiuto non solo per la giocatrice, ma anche per l’assistenza con i corsi e i suggerimenti, il San Donà Volley, il Chions (Fiume Veneto), il Vivil (Villa Vicentina) e il Centro Coselli Trieste”.

Ma un grazie va anche “ai dirigenti, a tutte le persone che ci sono state vicino e a chi ci ha dato una mano, che si è già reso disponibile per la prossima stagione”.

Infine un doveroso ringraziamento anche ai tifosi la cui spinta è stata determinante per l’impresa. “E’ arrivata anche gente da fuori e queste presenze spontanee dimostrano un grande affetto nei confronti della squadra, siamo stupiti e davvero felici”.



Lascia un commento