Lucca, al via il corso “Difesa in rosa: metti al tappeto le tue paure”

Lunedi 9 Aprile ha preso vita il primo appuntamento con “difesa in rosa – metti al tappeto le tue paure” presso la palestra della Scuola Media di Camigliano di Capannori, corso di tecniche pugilistiche organizzata dalla ASD Pugilistica Lucchese, insieme alla Libertas Lucca, con il patrocinio del Comune di Capannori e della Commissione pari Opportunità.

Con il via a questa iniziativa i tecnici della Pugilistica Lucchese a rotazione cercheranno di dare un piccolo contributo, ma concreto, ad uno dei peggiori mali che affliggono la nostra società ovvero la violenza contro il sesso femminile, un tema tutti i giorni di attualità che coinvolge la comunità. Il pugilato è uno sport di contatto basato sul confronto e non sulla violenza da qui la collaborazione tra la Pugilistica Lucchese, il Centro Libertas di Lucca e il Comune della Città di Capannori perché il Pugilato sport in cui molte donne hanno successo, infonde coraggio e insegna a reagire, in questo caso il pugilato può essere anche un veicolo di motivazioni, mediante l’apprendimento di tecniche pugilistiche si proverà a dare una risposta ed un aiuto contro la violenza di genere, contro lo stalking: l’esperienza maturata dai tecnici federali Giulio Monselesan , Massimo Giuliano e Orlando Giorgi ogni sera a contatto con decine di ragazzi e ragazze scende in campo per provare a dare una delle tante risposte che la società richiede.

 

 



Lascia un commento