Albo Nazionale Tecnici

L’Albo Nazionale è lo strumento con il quale l’Area Formativa del C.N.S.Libertas individua le qualifiche tecniche rilasciate e riconosciute dalla S.N.F.S., i Formatori e gli Ufficiali Gare.
Albo Nazionale Tecnici, suddiviso per qualifica (Animatore – Istruttore 1° Grado Istruttore 2° Grado Allenatore ) in cui vengono iscritti tutti i Tecnici che hanno superato l’esame conclusivo dei corsi di formazione per disciplina, o stata loro riconosciuta dall’Ente l’equiparazione del titolo conseguito in altra Istituzione sportiva ammessa dal C.N.S.L.
Albo Nazionale Formatori in cui vengono individuati tutti i Docenti abilitati dalla S.N.F.S. La S.N.F.S., per mantenere elevata la qualità delle formazione, organizzerà periodicamente corsi o seminari di aggiornamento.
Albo Nazionale Giudici di Gara in cui vengono inseriti tutti gli Arbitri e Giudici di Gara formati centralmente dalla S.N.F.S. e/o riconosciuti nella qualifica rilasciata da altra Istituzione sportiva.
Il responsabile Nazionale della Formazione del CNSLibertas, prof. Fulvio MARTINETTI, nel presentare il nuovo regolamento della Formazione ha così sintetizzato il nuovo corso intrapreso:

    • fare formazione significa fornire agli Operatori gli strumenti necessari per correggere le modalità che essi normalmente utilizzano per gestire situazioni, problemi, contesti, che si svolgono all’interno dell’organizzazione in cui essi vivono e lavorano.
    • da modificare se non da sostituire, spesso sono i modi di agire basati sul “senso comune” , sulla consuetudine che caratterizzano la persona nel suo complesso, ma che il più delle volte risultano non essere particolarmente efficaci per il rendimento ottimale del soggetto o per gli obiettivi che l’organizzazione in cui si opera si prefigge:
    • le parole chiave dei valori del nuovo corso della formazione devono essere

 

CRESCITA QUALITÀ’ INNOVAZIONE e VERSATILITÀ’

Rinnovo Iscrizione A.N.T. - Formatori Arbitri Libertas

Quote Iscrizione e Rinnovo 2017

Le procedure di rinnovo delle quote di iscrizione all’Albo nazionale dei Tecnici, dei Formatori e dei Giudici per l’anno 2017 dovranno essere espletate ESCLUSIVAMENTE on-line, accedendo alla pagina personale in cui andranno inseriti:

  • Il numero di tessera in scadenza della qualifica posseduta
  • La data di nascita

Aperta la pagina personale e controllata l’esattezza dei dati personali,

  • indicare un indirizzo mail per le comunicazioni
  • inserire la spunta della qualifica che si intende rinnovare
  • indicare a fondo pagina la data del bonifico, l’importo versato e il n. del CRO bancario ed inviare.

La quota di rinnovo, stabilita per le singole qualifiche e riportata nella tabella “QUOTE ISCRIZIONE E RINNOVO 2017, e andrà corrisposta al CNSL esclusivamente su:

  • bonifico bancario UNICREDIT SPA – Agenzia ROMA–- IBAN: IT 07 Q 02008 03284 000102558639

intestato a:
CENTRO NAZIONALE SPORTIVO LIBERTAS via Po, 22/int.15, 00198 ROMA , con causale obbligatoria:
“quota Iscrizione Albo Nazionale Tecnici anno 2017”

Inviare successivamente copia della ricevuta del versamento postale o bancario ESCLUSIVAMENTE a mezzo posta elettronica all’indirizzo:

settoreformazione@libertasnazionale.it

N.B. Il rinnovo dell’iscrizione all’Albo Nazionale, sarà possibile solo se il Tecnico/Formatore/Arbitro, risulterà già iscritto in qualità di Socio presso un’Associazione regolarmente affiliata secondo le disposizioni regolamentari dell’Ente.

Al termine della procedura di inserimento dei dati richiesti e dato l’”INVIO” è possibile stampare la Tessera rinnovata per il 2017, valida a tutti gli effetti , se accompagnata da un documento di riconoscimento valido.
Chi vorrà potrà richiedere la tessera plasticata al Dipartimento Formazione contestualmente alla trasmissione obbligatoria dell’attestazione dell’avvenuto pagamento mediante bonifico bancario.
Si precisa pertanto che la tessera plasticata non sarà più inviata se non su specifica richiesta da parte del Tecnico e con un versamento integrativo di €. 5,00.

Per i possessori di due o più qualifiche, va versata la quota intera per quella con importo più alto, metà quota per la seconda e gratis l’eventuale terza (art.4 dell’allegato A del regolamento).
Non è più richiesta alcuna foto, ma la tessera è valida se accompagnata da un documento di riconoscimento.
Tutti i rinnovi devono essere effettuati entro il 31 marzo 2017, dopo tale scadenza è prevista una maggiorazione della quota di tesseramento di 20 euro.

Al possessore di una qualifica tecnica federale (rilasciata da una FSN riconosciuta dal CONI) di cui è stata richiesta anche l’equiparazione alle Qualifiche dell’Albo Nazionale Libertas, la quota annuale di iscrizione all’Albo viene ridotta del 50% godendo delle medesime coperture assicurative.

Per recuperare un tesseramento non rinnovato da uno o più anni vanno pagati tutti gli anni omessi. (Es.: un tesserato per il 2014 che ha omesso il pagamento per 2 anni e vuole rinnovare per il 2017 corrisponde 3 volte la quota (per il 2015, 2016 e 2017).

In tal caso l’operazione non è fattibile online, ma si deve compilare il modulo Mod.CNSL-FORM 12 ed inviarlo contestualmente alla copia del bonifico, a:

settoreformazione@libertasnazionale.it.

Tutti i Tecnici sono coperti da assicurazione RC e infortuni (comprensiva di diaria da ricovero ospedaliero).

La copertura decorre dalle ore 24 del giorno del versamento della quota di tesseramento e scade al 31 dicembre di ogni anno.

Per garantire la continuità della copertura si consiglia di anticipare il pagamento rispetto al 1° gennaio.

  Visualizza le Condizioni Assicurative 

(Regolamento Allegato “B” punto 6):
Il Tecnico in possesso di qualifica tecnica, rilasciata da Istituzione sportiva riconosciuta dal C.O.N.I., Federazione Sportiva Italiana, Discipline Associate e da Ente di Promozione Sportiva, che intende richiedere l’equiparazione del medesimo titolo per l’iscrizione all’Albo Nazionale Tecnici del C.N.S.L., dovrà presentare, su apposito modulo (Mod.CNSL-FORM 8), specifica richiesta di riconoscimento, unitamente al modulo di richiesta di iscrizione all’Albo (Mod.CNSL-FORM 7), allegando la ricevuta del versamento della relativa quota. La Commissione della S.N.F.S. preposta alla valutazione del titolo esprimerà il proprio parere insindacabile di ammissibilità o di non ammissibilità del riconoscimento dell’equiparazione del titolo per l’ iscrizione all’Albo Nazionale Tecnici.

Corsi online

Scegli il tuo corso e accedi alla piattaforma e-learning