European Cup Libertas. Buona la seconda

La seconda edizione dell’EUROPEAN CUP LIBERTAS svoltasi a Caorle domenica 27 gennaio, apre nel migliore dei modi il nuovo anno agonistico promosso dal dipartimento Nazionale karate Libertas.

9 delegazioni straniere provenienti da altrettanti paesi, 97 società in rappresentanza di ben 12 regioni Italiane e 600 atleti iscritti sono numeri che testimoniano come il karate Libertas sia in grande crescita e si stia espandendo su tutto il territorio nazionale. La partecipazione di regioni come Sicilia, Calabria e Campagna, che grazie ad uno sforzo organizzativo non hanno voluto mancare a questo appuntamento di rilievo internazionale, confermano il grande lavoro svolto dai rispettivi responsabili di area. Presenti, oltre al responsabile Nazionale karate Libertas Giampaolo Zacchè, i membri della commissione tecnica, i Maestri Sante Trimboli, Sebastiano Messina, Raffaele Andreozzi e Bruno Russo Palombi, l’assessore all’istruzione del comune di Caorle il Dott. Riccardo Barbaro, il cons. Nazionale Sig. Edoardo Muzzin ed il presidente regionale Libertas Lorenzo Boscaro.

Il Prof. Riccardo Lio, presidente AIAK, ha egregiamente orchestrato una classe arbitrale messa a dura prova dall’imponente numero di partecipanti.

Un ringraziamento finale va inoltre al Maestro Paolo Bonora ed alla sua riconosciuta capacità organizzativa e di gestione di tutto il movimento del karate Libertas.

TUTTI I RISULTATI



Lascia un commento