Calcio Giovanile: ad Agrigento grande successo del Memorial Fofò Parisi-Tonino Corso

Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento quella organizzata dal Centro Provinciale Libertas Agrigento, presieduto dal presidente della commissione nazionale calcio Libertas Amabile Bonafede, in occasione del Trofeo di calcio giovanile 5° Memorial Fofò Parisi-Tonino Corso.

Il 28 e il 29 aprile 2018, presso i campetti Camemi sporting club a Ribera, ben 52 squadre partecipanti hanno schierato circa 600 bambini suddivisi nelle seguenti categorie: Primi Calci 2011/12 Piccoli Amici 2010, Piccoli amici 2009 Pulcini 2008 e Pulcini 2007.

Nella giornata di sabato, per la Categoria 2007, la vittoria è andata al Porto Empedocle di Raimondo Filippazzo che ha battuto ai calci di rigore i pari età della Scuola Calcio Vincenzo Montalbano. Al terzo posto ex aequo per il Città di Ribera e L’aurora di Mazara del Vallo.

Una occasione per premiare la passione di tutti con premi dedicati:

  • Miglior Giocatore Giuseppe Baiamonte (S.C. Montalbano)
  • Miglior Portiere Piero Agrò (Porto Empedocle)
  • Giocatori Rivelazione Gabriele Morello (Città di Ribera) , Antonio Cefalù (PortoEmpedocle), Gegè Miceli (S.C. Montalbano)

Ancora di sabato la Categoria 2008 ha visto vincitrice il Città di Ribera di Francesco Talluto che ha superato in finale il Castelvetrano di Stefano Pizzitola. Anche qui un terzo posto ex aequo per Aurora Mazara di Baldo Asaro e il Real Unione di Rito Parisi.

Anche nella Categoria 2008 abbiamo premiato:

  • Miglior Giocatore Giovanni Lume (Real Unione)
  • Miglior Portiere Manuele Cenedese (Castelvetrano)
  • Giocatori Rivelazione Filippo Pizzitola (Castelvetrano), Manuel Alessi (Città di Ribera),Salvatore Cusumano (Real Unione)

Protagonisti nella giornata di domenica la Categoria 2009, vinta ai calci di rigore dalla Città di Ribera contro la Libertas Borgetto di Rosario Guarneri. Ancora terzo posto ex aequo per la Scuola calcio Montalbano e il Castelvetrano. Mentre si fermano ai piedi del podio il Manzil Sindi di Filippo Campisi e lo Sciacca Soccer di Carlo Ianuario

Premi di categoria:

  • Miglior Giocatore Marco Geraci (Città di Ribera)
  • Miglior Portiere Vincenzo Russo (Libertas Borgetto)
  • Premio Speciale Diego Cavaleri (scuola Calcio Montalbano)
  • Giocatore Rivelazione Marco Pizzino (Castelvetrano)
  • Giocatore Rivelazione Vincenzo Galati(Libertas Borgetto)

Ancora si sono affrontati di domenica nella Categoria 2010 il Trinacria di Giovanni Castelli che ha avuto la meglio sul Castelvetrano, terzo posto ex aequo per Anpiemar Menfi di Baldo Clemente e S.C. Montalbano.

Premiazione ai ragazzi:

  • Miglior Giocatore Alessio Grilletto (Trinacria)
  • Miglior Portiere Antonino Giarratano (Castelvetrano)
  • Portiere Rivelazione Giacomo Mistretta (Anpiemar)
  • Giocatori Rivelazione Mattia Russi (Trinacria), Amir (scuola Calcio Montalbano).
  • Leone (Castelvetrano)

Per la Categoria 2011/12, la vittoria è andata all’Academy Favara di Michele Bellavia che ha battuto in finale la Scuola Calcio Vincenzo Montalbano, terzo posto ex aequo per il Lercara di Lino Incerti e il Città di Ribera. Ottima la performance del Bisacqua Sport di Frank Venezia e dell’ Invicta Amagione di Dario Tascarella.

 

Premi:

  • Miglior Giocatore Marika Pera (S.C. Montalbano)
  • Miglior Portiere Calogero Simone (Favara)
  • Premio Speciale Sergio Giaimo (real Unione)
  • Portiere Rivelazione Alessandro D’addezio (Città di Ribera)
  • Premio Speciale: Giorgio Lucchese (Lercara)
  • Premio Speciale Benedetto Speziale (S.C. Montalbano)
  • Giocatore Rivelazione Daniele Tortorici (Favara )

Premiate anche le due bambine scese in campo con grinta: Giada Bivona (Anpiemar) e Martina Talluto (Città di Ribera).



Lascia un commento